Seguici su

a

Comitato Scientifico Machiavelli

  • Fausto Zuccarelli
    Fausto Zuccarelli
  • C. Dale Walton
    C. Dale Walton
  • J. Michael Waller
    J. Michael Waller
  • Lorenzo Vidino
    Lorenzo Vidino
  • Marco Valentini
    Marco Valentini
  • Valeria Fiorani Piacentini
    Valeria Fiorani Piacentini
  • Vittorio Emanuele Parsi
    Vittorio Emanuele Parsi
  • Arduino Paniccia
    Arduino Paniccia
  • David Omand
    David Omand
  • Antonio Nicaso
    Antonio Nicaso
  • Edward N. Luttwak
    Edward N. Luttwak
  • Loch K. Johnson
    Loch K. Johnson
  • Carlo Jean
    Carlo Jean
  • Virgilio Ilari
    Virgilio Ilari
  • Jason Healey
    Jason Healey
  • Michael S. Goodman
    Michael S. Goodman
  • Mark Fitzpatrick
    Mark Fitzpatrick
  • Thomas Fingar
    Thomas Fingar
  • Fritz W. Ermarth
    Fritz W. Ermarth
  • Eric Denécé
    Eric Denécé
  • Mathew J. Burrows
    Mathew J. Burrows
  • Barak Ben-Zur
    Barak Ben-Zur
  • Uri Bar-Joseph
    Uri Bar-Joseph
  • Christopher Andrew
    Christopher Andrew
Fausto Zuccarelli

Procuratore aggiunto presso la Procura della Repubblica di Napoli.

C. Dale Walton

Dale Walton è docente di Studi Strategici e Relazioni Internazionali all’Università di Reading (GB) e ricercatore presso il Center for Strategic Studies del medesimo ateneo.
Già analista presso think-tanks e società di consulenza strategica Dale Walton è specializzato in affari strategici e geopolitica.
Laureato in Scienze Politiche ha conseguito il PhD presso l’Università di Hull (GB).

J. Michael Waller

Professore di International Communication presso l’Institute for World Politics ed è vice Presidente del Center for Security Policy. J. Michael Wallerr è specializzato in public diplomacy, political warfare, strategic influence e psychological operations. Svolge da oltre 25 anni attività di consulenza e formazione per il governo ed il parlamento statunitensi. J. Michael Waller ha conseguito il Ph.D. in Affari Internazionali presso l’Università di Boston.

Lorenzo Vidino

Già ricercatore presso la RAND Corporation e l’Università di Harvard Lorenzo Vidino è un esperto di terrorismo islamico e violenza politica. Lorenzo Vidino è laureato in Giurisprudenza ed ha conseguito il PhD in Relazioni Internazionali presso la Fletcher School of Law and Diplomacy.

Marco Valentini

Esperto di Intelligence.

Valeria Fiorani Piacentini

Valeria Fiorani Piacentini è professore ordinario di Storia ed istituzioni del mondo musulmano presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e direttrice del Centro di Ricerche sul Sistema Sud e Mediterraneo Allargato (CRiSSMA).
La Prof.ssa Piacentini ha svolto una lunga ed intensa attività di ricerca sul campo in Africa, Medio-Oriente ed Asia Centrale. Valeria Fiorani Piacentini si è laureata in Scienze Politiche presso l’Università “La Sapienza” e si è specializzata in cultura e lingua araba e persiana.

Vittorio Emanuele Parsi

Professore ordinario di Relazioni Internazionali nell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Dal 2002 è professore a contratto nella Facoltà di Economia dell’Università della Svizzera Italiana di Lugano (USI). Dal 2005 è program director del Master in Economia e Politiche Internazionali (una joint venture tra Università Cattolica di Milano ed Università di Lugano). Fa parte del Gruppo di Riflessione Strategica del Ministero degli Affari Esteri.

Arduino Paniccia

Arduino Paniccia è docente di Studi Strategici presso l’Università di Trieste e di Relazioni Internazionali presso Scienze Diplomatiche nelle sede staccata di Gorizia. Il Prof. Paniccia è consulente di grandi imprese private e pubbliche e fa parte dei comitati di studio e gruppi di lavoro dell’Unione Europea e dell’ONU.

David Omand

Sir David Omand GCB è visiting professor presso il War Studies Department del King’s College di Londra e Honorary Fellow presso il Corpus Christi College dell’Università di Cambridge.
Già dirigente del Ministero della Difesa britannico, tra il 1996 ed il 1997 è stato direttore dell’agenzia di intelligence GCHQ. Tra il 1997 ed il 2000 è stato Permanent Secretary del Ministero dell’Interno britannico (Home Office) e nel 2002 è stato nominato Intelligence and Security Coordinator del governo londinese. In precedenza, per sette anni, ha prestato servizio presso il Joint Intelligence Committee.

Antonio Nicaso

Antonio Nicaso, giornalista, scrittore, consulente, è considerato uno dei massimi esperti internazionali di ‘ndrangheta e globalizzazione delle mafie. Tiene corsi su storia d’Italia, questione meridionale, Risorgimento e storie delle mafie al Middlebury College in Vermont (USA) e ha pubblicato più di venti libri.
Nel 1992 a Toronto, presso la York University, ha ideato il Nathanson Centre on Transnational Human Rights, Crime and Security. Tiene conferenze in tutto il mondo sui temi della globalizzazione delle mafie, il riciclaggio del denaro sporco e il traffico di droga.

Edward N. Luttwak

Edward N. Luttwak è senior associate del Center for Strategic and International Studies (CSIS) di Washington e docente presso la Georgetown University. Esperto internazionale di strategia Edward N. Luttwak è consulente di governi ed aziende.

Loch K. Johnson

Loch K. Johnson è Regent Professor of Political Science presso il Dipartimento di Affari Internazionali dell’Università della Georgia . Autore di fama internazionale nel campo degli studi di intelligence e sicurezza nazionale, il Prof. Johnson è co-editor della rivista scientifica “Intelligence and National Security”.
Tra il 1995 ed il 1996 Loch Johnson è stato consulente della Commissione Aspin-Brown, dal 1975 al 1979 ha lavorato per le commissioni di controllo sull’Intelligence del parlamento statunitense. Loch K. Johnson ha conseguito il Ph.D in Scienze Politiche presso l’Università della California di Riverside.

Carlo Jean

Il Generale di Corpo d’Armata Carlo JEAN è nato a Mondovì (CN) il 12 ottobre 1936.
Ha prestato servizio quale Capo Ufficio Pianificazione Finanziaria e Bilancio dello Stato Maggiore Esercito e Capo del IV Reparto dello Stato Maggiore della Difesa, incaricato della logistica, dell’esportazione degli armamenti e del controllo delle tecnologie strategicamente critiche.
E’stato Direttore del Centro Militare di Studi Strategici e Presidente del Centro Alti Studi per la Difesa. Dal settembre 1990 al maggio 1992 è stato Consigliere Militare del Presidente della Repubblica F. Cossiga.
Dal 1° ottobre 1997 al 6 aprile 2001 è stato Rappresentante Personale del Presidente in esercizio dell’OSCE per l’attuazione degli accordi di pace di Dayton in Bosnia-Erzegovina, Croazia e Repubblica Federale di Jugoslavia.
Laureato in Scienze Politiche a Torino nel 1960, è docente di Studi Strategici e di Geopolitica. Ha svolto dei seminari di teoria della decisione alla Scuola di Management della LUISS, alla Scuola superiore della Pubblica amministrazione e alla SDA Bocconi.
È membro del Consiglio Scientifico dell’Istituto dell’Enciclopedia Italiana, di Limes e di Liberal Risk.
Dal dicembre 2002 al dicembre 2006 è stato Presidente della SO.G.I.N.- Società Gestione degli Impianti Nucleari. Nel febbraio 2003 è stato nominato Commissario Delegato per la messa in sicurezza dei materiali nucleari, carica che ha ricoperto fine al dicembre 2006.
E’ Presidente del Centro Studi di Geopolitica Economica.

Virgilio Ilari

Nato a Roma nel 1948, già docente di diritto romano e poi di storia delle istituzioni militari nell’Università Cattolica di Milano, è Presidente della Società Italiana di Storia Militare. E’ stato collaboratore dell’Ufficio Storico dello SME, dell’Istituto Studi e Ricerche Difesa (ISTRID), dell’Istituito Affari Internazionali (IAI) e della Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale (SIOI), direttore di ricerca presso il Centro Militare di Studi Strategici (CeMiSS) e consulente della Commissione parlamentare sul terrorismo e le stragi, ed è membro del comitato di redazione di Limes e collaboratore di Risk. Ha Tra le opere principali, Il Pensiero militare italiano (con F. Botti, 1984), Storia del servizio militare in Italia (1989-91, 5 voll.), Storia militare della Prima Repubblica (1994) e una serie di otto opere (14 volumi) sulla storia militare dell’Italia durante le guerre della Rivoluzione e dell’Impero.

Jason Healey

Jason Healey is the director of the Cyber Statecraft Initiative of the Atlantic Council, focusing on international cooperation, competition and conflict in cyberspace. He edited the first-ever history of cyber conflict, A Fierce Domain: Cyber Conflict, 1986 to 2012 and co-authored the book Cyber Security Policy Guidebook by Wiley.

Michael S. Goodman

Michael Goodman è senior lecturer presso il Department of War Studies del King’s College di Londra. Autore di numerose pubblicazioni scientifiche nel campo della storia dell’intelligence Michael Goodman è lo storico ufficiale del Joint Intelligence Committee britannico.

Mark Fitzpatrick

Mark Fitzpatrick è direttore del Non-Proliferation and Disarmament Programme dell’International Institute for Strategic Studies di Londra.
In precedenza ha lavorato per 26 anni per il Dipartimento di Stato statunitense ricoprendo diversi incarichi ed occupandosi per dieci anni di non-proliferazione. Ha concluso la sua carriera governativa come Deputy Assistant Secretary for Non-proliferation. Mark Fitzpatrick ha conseguito il Master in Public Policy presso la Kennedy School of Government dell’Università di Harvard.

Thomas Fingar

Thomas Fingar è Oksenberg-Rohlen Distinguished Fellow presso la Stanford University.
Dal 1985 al 2008 ha ricoperto diversi incarichi presso il Dipartimento di Stato e l’Intelligence Community statunitense. Dal 2001 al 2003, in qualità di Assistant Secretary for Intelligence and Research, è stato a capo della struttura di intelligence del Dipartimento di Stato. Dal 2005 al 2008, come Deputy Director of National Intelligence for Analysis, ha ristrutturato le procedure analitiche della Comunità di Intelligence americana. Come Chairman del National Intelligence Council (DNI) è stato uno dei responsabili del rapporto “Global Trends 2025”. Thomas Fingar ha conseguito il Ph.D in Scienze Politiche presso l’Università di Stanford.

Fritz W. Ermarth

Fritz W. Ermarth è consulente per diverse organizzazioni nel campo della sicurezza nazionale ed internazionale e dell’intelligence.
Fino al 1998 ha lavorato per la Central Intelligence Agency ricoprendo incarichi di alta responsabilità tra i quali Chairman del National Intelligence Council e direttore dello Strategic Evaluation Center. Ha lavorato per il Consiglio di Sicurezza Nazionale statunitense. Fritz W. Ermarth si è laureato in storia presso l’Università Wittenberg e si è specializzato sull’Unione Sovietica presso l’Università di Harvard.

Eric Denécé

Eric Denécé è il direttore ed il fondatore del Centre Francais de Recherche sur le Renseignement.
Già ufficiale di Marina ha operato in Cambogia ed ha prestato servizio come analista navale presso la Direction de l’Evaluation et de la Documentation Stratégique del Secretariat Général de la Défense Nationale.
E’ consulente di istituzioni ed aziende francesi ed europee su questioni riguardanti il risk management, l’intelligence e la contro-intelligence.
Eric Denécé è laureato in Scienze Politiche ed ha conseguito il PhD presso la Sorbona.

Mathew J. Burrows

Mathew Burrows è “Counselor” del National Intelligence Council (NIC) statunitense nonchè, dal 2010, direttore dell’Analysis and Production Staff (APS/NIC).
Nel 2005 ha costituito e diretto la Long Range Analysis Unit (adesso Strategic Futures Group) ed è stato il principale estensore dello studio “Global Trends 2030: Alternative Worlds”.
Dal 1986 al 2007 ha ricoperto diversi incarichi nella struttura analitica della Central Intelligence Agency ed attualmente è membro del Directorate of Intelligence’s Senior Analyst Service.
Mathew Burrows si è laureato nel 1976 presso la Wesleyan University ed ha conseguito il PhD in Storia europea nel 1983 presso l’Università di Cambridge (GB).

Barak Ben-Zur

Barak Ben-Zur è consulente ed analista strategico specializzato in analisi d’intelligence e contro-terrorismo.
Già colonnello delle forze armate israeliane dal 1991 al 1996 è stato dirigente dell’Intelligence militare. Successivamente ha ricoperto l’incarico di capo della divisione ricerca dell’agenzia di sicurezza interna (Shin Bet). Barak Ben-Zur ha conseguito il PhD in Relazioni Internazionali presso l’Università di Haifa.

Uri Bar-Joseph

Uri Bar-Joseph è professore associato presso la Divisione di Relazioni Internazionali – Scuola di Scienza Politica dell’Università di Haifa. Specializzato in studi strategici il Prof. Bar-Jospeh è autore di numerose ricerche e pubblicazioni sull’intelligence, i conflitti medio-orientali e la sicurezza nazionale israeliana. Uri Bar Joseph ha conseguito il Ph.D. in Scienze Politiche presso l’Università di Stanford.

Christopher Andrew

Christopher Andrew è Professore di Storia moderna e contemporanea presso l’Università di Cambridge e Chair del British Intelligence Study Group. Storia, ruolo ed influenza delle agenzie di intelligence costituiscono il principale oggetto dell’attività di ricerca del Prof. Andrew che dal 2003 è lo storico ufficiale del Security Service britannico (Mi5).

Fausto Zuccarelli

Procuratore aggiunto presso la Procura della Repubblica di Napoli.

C. Dale Walton

Dale Walton è docente di Studi Strategici e Relazioni Internazionali all’Università di Reading (GB) e ricercatore presso il Center for Strategic Studies del medesimo ateneo.
Già analista presso think-tanks e società di consulenza strategica Dale Walton è specializzato in affari strategici e geopolitica.
Laureato in Scienze Politiche ha conseguito il PhD presso l’Università di Hull (GB).

J. Michael Waller

Professore di International Communication presso l’Institute for World Politics ed è vice Presidente del Center for Security Policy. J. Michael Wallerr è specializzato in public diplomacy, political warfare, strategic influence e psychological operations. Svolge da oltre 25 anni attività di consulenza e formazione per il governo ed il parlamento statunitensi. J. Michael Waller ha conseguito il Ph.D. in Affari Internazionali presso l’Università di Boston.

Lorenzo Vidino

Già ricercatore presso la RAND Corporation e l’Università di Harvard Lorenzo Vidino è un esperto di terrorismo islamico e violenza politica. Lorenzo Vidino è laureato in Giurisprudenza ed ha conseguito il PhD in Relazioni Internazionali presso la Fletcher School of Law and Diplomacy.

Marco Valentini

Esperto di Intelligence.

Valeria Fiorani Piacentini

Valeria Fiorani Piacentini è professore ordinario di Storia ed istituzioni del mondo musulmano presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e direttrice del Centro di Ricerche sul Sistema Sud e Mediterraneo Allargato (CRiSSMA).
La Prof.ssa Piacentini ha svolto una lunga ed intensa attività di ricerca sul campo in Africa, Medio-Oriente ed Asia Centrale. Valeria Fiorani Piacentini si è laureata in Scienze Politiche presso l’Università “La Sapienza” e si è specializzata in cultura e lingua araba e persiana.

Vittorio Emanuele Parsi

Professore ordinario di Relazioni Internazionali nell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Dal 2002 è professore a contratto nella Facoltà di Economia dell’Università della Svizzera Italiana di Lugano (USI). Dal 2005 è program director del Master in Economia e Politiche Internazionali (una joint venture tra Università Cattolica di Milano ed Università di Lugano). Fa parte del Gruppo di Riflessione Strategica del Ministero degli Affari Esteri.

Arduino Paniccia

Arduino Paniccia è docente di Studi Strategici presso l’Università di Trieste e di Relazioni Internazionali presso Scienze Diplomatiche nelle sede staccata di Gorizia. Il Prof. Paniccia è consulente di grandi imprese private e pubbliche e fa parte dei comitati di studio e gruppi di lavoro dell’Unione Europea e dell’ONU.

David Omand

Sir David Omand GCB è visiting professor presso il War Studies Department del King’s College di Londra e Honorary Fellow presso il Corpus Christi College dell’Università di Cambridge.
Già dirigente del Ministero della Difesa britannico, tra il 1996 ed il 1997 è stato direttore dell’agenzia di intelligence GCHQ. Tra il 1997 ed il 2000 è stato Permanent Secretary del Ministero dell’Interno britannico (Home Office) e nel 2002 è stato nominato Intelligence and Security Coordinator del governo londinese. In precedenza, per sette anni, ha prestato servizio presso il Joint Intelligence Committee.

Antonio Nicaso

Antonio Nicaso, giornalista, scrittore, consulente, è considerato uno dei massimi esperti internazionali di ‘ndrangheta e globalizzazione delle mafie. Tiene corsi su storia d’Italia, questione meridionale, Risorgimento e storie delle mafie al Middlebury College in Vermont (USA) e ha pubblicato più di venti libri.
Nel 1992 a Toronto, presso la York University, ha ideato il Nathanson Centre on Transnational Human Rights, Crime and Security. Tiene conferenze in tutto il mondo sui temi della globalizzazione delle mafie, il riciclaggio del denaro sporco e il traffico di droga.

Edward N. Luttwak

Edward N. Luttwak è senior associate del Center for Strategic and International Studies (CSIS) di Washington e docente presso la Georgetown University. Esperto internazionale di strategia Edward N. Luttwak è consulente di governi ed aziende.

Loch K. Johnson

Loch K. Johnson è Regent Professor of Political Science presso il Dipartimento di Affari Internazionali dell’Università della Georgia . Autore di fama internazionale nel campo degli studi di intelligence e sicurezza nazionale, il Prof. Johnson è co-editor della rivista scientifica “Intelligence and National Security”.
Tra il 1995 ed il 1996 Loch Johnson è stato consulente della Commissione Aspin-Brown, dal 1975 al 1979 ha lavorato per le commissioni di controllo sull’Intelligence del parlamento statunitense. Loch K. Johnson ha conseguito il Ph.D in Scienze Politiche presso l’Università della California di Riverside.

Carlo Jean

Il Generale di Corpo d’Armata Carlo JEAN è nato a Mondovì (CN) il 12 ottobre 1936.
Ha prestato servizio quale Capo Ufficio Pianificazione Finanziaria e Bilancio dello Stato Maggiore Esercito e Capo del IV Reparto dello Stato Maggiore della Difesa, incaricato della logistica, dell’esportazione degli armamenti e del controllo delle tecnologie strategicamente critiche.
E’stato Direttore del Centro Militare di Studi Strategici e Presidente del Centro Alti Studi per la Difesa. Dal settembre 1990 al maggio 1992 è stato Consigliere Militare del Presidente della Repubblica F. Cossiga.
Dal 1° ottobre 1997 al 6 aprile 2001 è stato Rappresentante Personale del Presidente in esercizio dell’OSCE per l’attuazione degli accordi di pace di Dayton in Bosnia-Erzegovina, Croazia e Repubblica Federale di Jugoslavia.
Laureato in Scienze Politiche a Torino nel 1960, è docente di Studi Strategici e di Geopolitica. Ha svolto dei seminari di teoria della decisione alla Scuola di Management della LUISS, alla Scuola superiore della Pubblica amministrazione e alla SDA Bocconi.
È membro del Consiglio Scientifico dell’Istituto dell’Enciclopedia Italiana, di Limes e di Liberal Risk.
Dal dicembre 2002 al dicembre 2006 è stato Presidente della SO.G.I.N.- Società Gestione degli Impianti Nucleari. Nel febbraio 2003 è stato nominato Commissario Delegato per la messa in sicurezza dei materiali nucleari, carica che ha ricoperto fine al dicembre 2006.
E’ Presidente del Centro Studi di Geopolitica Economica.

Virgilio Ilari

Nato a Roma nel 1948, già docente di diritto romano e poi di storia delle istituzioni militari nell’Università Cattolica di Milano, è Presidente della Società Italiana di Storia Militare. E’ stato collaboratore dell’Ufficio Storico dello SME, dell’Istituto Studi e Ricerche Difesa (ISTRID), dell’Istituito Affari Internazionali (IAI) e della Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale (SIOI), direttore di ricerca presso il Centro Militare di Studi Strategici (CeMiSS) e consulente della Commissione parlamentare sul terrorismo e le stragi, ed è membro del comitato di redazione di Limes e collaboratore di Risk. Ha Tra le opere principali, Il Pensiero militare italiano (con F. Botti, 1984), Storia del servizio militare in Italia (1989-91, 5 voll.), Storia militare della Prima Repubblica (1994) e una serie di otto opere (14 volumi) sulla storia militare dell’Italia durante le guerre della Rivoluzione e dell’Impero.

Jason Healey

Jason Healey is the director of the Cyber Statecraft Initiative of the Atlantic Council, focusing on international cooperation, competition and conflict in cyberspace. He edited the first-ever history of cyber conflict, A Fierce Domain: Cyber Conflict, 1986 to 2012 and co-authored the book Cyber Security Policy Guidebook by Wiley.

Michael S. Goodman

Michael Goodman è senior lecturer presso il Department of War Studies del King’s College di Londra. Autore di numerose pubblicazioni scientifiche nel campo della storia dell’intelligence Michael Goodman è lo storico ufficiale del Joint Intelligence Committee britannico.

Mark Fitzpatrick

Mark Fitzpatrick è direttore del Non-Proliferation and Disarmament Programme dell’International Institute for Strategic Studies di Londra.
In precedenza ha lavorato per 26 anni per il Dipartimento di Stato statunitense ricoprendo diversi incarichi ed occupandosi per dieci anni di non-proliferazione. Ha concluso la sua carriera governativa come Deputy Assistant Secretary for Non-proliferation. Mark Fitzpatrick ha conseguito il Master in Public Policy presso la Kennedy School of Government dell’Università di Harvard.

Thomas Fingar

Thomas Fingar è Oksenberg-Rohlen Distinguished Fellow presso la Stanford University.
Dal 1985 al 2008 ha ricoperto diversi incarichi presso il Dipartimento di Stato e l’Intelligence Community statunitense. Dal 2001 al 2003, in qualità di Assistant Secretary for Intelligence and Research, è stato a capo della struttura di intelligence del Dipartimento di Stato. Dal 2005 al 2008, come Deputy Director of National Intelligence for Analysis, ha ristrutturato le procedure analitiche della Comunità di Intelligence americana. Come Chairman del National Intelligence Council (DNI) è stato uno dei responsabili del rapporto “Global Trends 2025”. Thomas Fingar ha conseguito il Ph.D in Scienze Politiche presso l’Università di Stanford.

Fritz W. Ermarth

Fritz W. Ermarth è consulente per diverse organizzazioni nel campo della sicurezza nazionale ed internazionale e dell’intelligence.
Fino al 1998 ha lavorato per la Central Intelligence Agency ricoprendo incarichi di alta responsabilità tra i quali Chairman del National Intelligence Council e direttore dello Strategic Evaluation Center. Ha lavorato per il Consiglio di Sicurezza Nazionale statunitense. Fritz W. Ermarth si è laureato in storia presso l’Università Wittenberg e si è specializzato sull’Unione Sovietica presso l’Università di Harvard.

Eric Denécé

Eric Denécé è il direttore ed il fondatore del Centre Francais de Recherche sur le Renseignement.
Già ufficiale di Marina ha operato in Cambogia ed ha prestato servizio come analista navale presso la Direction de l’Evaluation et de la Documentation Stratégique del Secretariat Général de la Défense Nationale.
E’ consulente di istituzioni ed aziende francesi ed europee su questioni riguardanti il risk management, l’intelligence e la contro-intelligence.
Eric Denécé è laureato in Scienze Politiche ed ha conseguito il PhD presso la Sorbona.

Mathew J. Burrows

Mathew Burrows è “Counselor” del National Intelligence Council (NIC) statunitense nonchè, dal 2010, direttore dell’Analysis and Production Staff (APS/NIC).
Nel 2005 ha costituito e diretto la Long Range Analysis Unit (adesso Strategic Futures Group) ed è stato il principale estensore dello studio “Global Trends 2030: Alternative Worlds”.
Dal 1986 al 2007 ha ricoperto diversi incarichi nella struttura analitica della Central Intelligence Agency ed attualmente è membro del Directorate of Intelligence’s Senior Analyst Service.
Mathew Burrows si è laureato nel 1976 presso la Wesleyan University ed ha conseguito il PhD in Storia europea nel 1983 presso l’Università di Cambridge (GB).

Barak Ben-Zur

Barak Ben-Zur è consulente ed analista strategico specializzato in analisi d’intelligence e contro-terrorismo.
Già colonnello delle forze armate israeliane dal 1991 al 1996 è stato dirigente dell’Intelligence militare. Successivamente ha ricoperto l’incarico di capo della divisione ricerca dell’agenzia di sicurezza interna (Shin Bet). Barak Ben-Zur ha conseguito il PhD in Relazioni Internazionali presso l’Università di Haifa.

Uri Bar-Joseph

Uri Bar-Joseph è professore associato presso la Divisione di Relazioni Internazionali – Scuola di Scienza Politica dell’Università di Haifa. Specializzato in studi strategici il Prof. Bar-Jospeh è autore di numerose ricerche e pubblicazioni sull’intelligence, i conflitti medio-orientali e la sicurezza nazionale israeliana. Uri Bar Joseph ha conseguito il Ph.D. in Scienze Politiche presso l’Università di Stanford.

Christopher Andrew

Christopher Andrew è Professore di Storia moderna e contemporanea presso l’Università di Cambridge e Chair del British Intelligence Study Group. Storia, ruolo ed influenza delle agenzie di intelligence costituiscono il principale oggetto dell’attività di ricerca del Prof. Andrew che dal 2003 è lo storico ufficiale del Security Service britannico (Mi5).